Le Selezioni

Selezioni

 

BELVEDERE IGT VIGNETI DELLE DOLOMITI

Uvaggio di Pinot Bianco e Incrocio Manzoni. Questo vino ha ricevuto più volte riconoscimenti come uno dei vini più adatti a livello nazionale per l’abbinamento con il pesce.

Scarica scheda tecnica


 

CAMPIANO IGT VIGNETI DELLE DOLOMITI

I vigneti dell’azienda de Tarczal si estendono sulla ripida fascia pre-montana della Valle dell’Adige: Campiano prende il nome da questi rari appezzamenti pianeggianti.

Scarica scheda tecnica


 

FELIX CHARDONNAY IGT VIGNETI DELLE DOLOMITI

È uno chardonnay franco di piede (da vigne esenti da filossera). Il vigneto è posto lungo la sponda destra del Fiume Adige, affonda le radici in un terreno sabbioso ed è un vitigno di Chardonnay 100% europeo cioè senza innesto su radice americana.

Scarica scheda tecnica


 

HUSAR MARZEMINO TRENTINO SUPERIORE D’ISERA DOC

Vendemmiato esclusivamente in Isera, vigneto Castello questo vino, ottenuto dalla selezione delle nostre migliori uve di Marzemino d’Isera, è un omaggio all’ufficiale ussaro della cavalleria austro-ungarica Géza Dell’Adami de Tarczal. La maturazione e l’affinamento in grandi botti di rovere per 12 mesi prima e poi in bottiglia per altri 6 mesi, permettono a questo vino di esprimere al meglio le sue particolari caratteristiche.

Scarica scheda tecnica


 

PIANILONGHI TRENTINO DOC

Il susseguirsi di brevi e ardite terrazze coltivate a vite, fortemente incidono sul paesaggio e sulla viticultura della Valle dell’Adige. Occasionalmente questi appezzamenti si prolungano costeggiando la montagna da cui il toponimo Pianilonghi.

Scarica scheda tecnica


 

PINOT NERO IGT VIGNETI DELLE DOLOMITI

In Trentino è coltivato solo in zone particolarmente vocate, data la non facile adattabilità ambientale.

Scarica scheda tecnica


 

PRAGIARA ROSSO IGT VALLAGARINA

Fiore all’occhiello della produzione de TARCZAL, il Pragiara è disponibile solo in annate eccezionali, quando, cioè, le tre uve giungono contemporaneamente a maturazione e si possono raccogliere e fermentare assieme. Il Pragiara non è, infatti, un mix di vini, ma di uve. Dalla vinificazione congiunta dei Cabernet, Franc e Sauvignon, e del Merlot nasce quello che è il più tradizionale degli uvaggi trentini.

Scarica scheda tecnica